Avviso di selezione pubblica

 Avviso di selezione pubblica per soli titoli, per la formazione di una graduatoria a scorrimento con validità triennale, da utilizzare per l’eventuale assunzione di vigile urbano.

IL SEGRETARIO COMUNALE/RESPONSABILE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI

Visto il vigente Ordinamento degli uffici e servizi;

Vista la deliberazione di G.C. n. 48 del 21.06.2018 con la quale è stato disposto di procedere, a seguito di selezione pubblica per soli titoli, alla formazione di apposita graduatoria a scorrimento, con validità triennale, da utilizzare per l’eventuale assunzione di vigili urbani, a tempo determinato, pieno o part-time, per un periodo massimo di mesi UNO;

Vista la determinazione n. 171 del 05.07.2018 con cui è stato approvato lo schema di bando, con allegato schema di domanda, e che per il 2018 lo svolgimento del servizio sarà a tempo pieno;

Visto il D.Lgs. n. 165/01 e successive modificazioni ed integrazioni;

Visto il D. Lgs. n. 267/00;

RENDE NOTO

Che l’Amministrazione Comunale intende procedere, a seguito di selezione pubblica per soli titoli, alla formazione di apposita graduatoria a scorrimento, con validità triennale, da utilizzare per l’eventuale assunzione di vigili urbani, a tempo determinato e pieno per un periodo massimo di mesi 1;

  1. Caratteristiche del rapporto

Le caratteristiche del rapporto di lavoro che verrà instaurato sono:

  1. a) durata del rapporto: a tempio determinato per un massimo di un mese a tempo pieno o part – time;
  2. b) regime del tempo di servizio: a tempo pieno o part – time;
  3. c) categoria: C1.
  4. d) profilo: istruttore
  5. e) settore: Polizia Municipale
  6. f) trattamento economico previsto dal vigente contratto collettivo nazionale di lavoro dei Dipendenti Enti Locali
  7. Requisiti di ammissione

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  1. a) cittadinanza italiana o cittadinanza di un Paese membro U.E.;
  2. b) titolo di studio: diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  3. c) idoneità fisica all’impiego, accertata direttamente dall’amministrazione ed età non inferiore a 18 anni;
  4. d) possesso della patente di categoria B;
  5. e) non aver riportato condanne penali né aver procedimenti penali in corso o non essere stati destituiti o sottoposti a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso gli enti locali;
  6. f) godimento dei diritti civili e politici.
  7. Presentazione della domanda

La domanda di ammissione, redatta in carta semplice, secondo lo schema allegato, è indirizzata all’Ufficio di Segreteria Comunale del Comune di Alfedena e può essere presentata direttamente all’Ufficio o spedita a mezzo raccomandata A/R e pervenire entro il termine perentorio del giorno 23.07.2018 ore 13.00. A tal fine farà fede esclusivamente il timbro datario apposto dal protocollo dell’Ufficio comunale. Si ricorda che gli uffici comunali sono aperti dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.00 e il Martedì e il Giovedì dalle ore 15.30 alle ore 18.30.

La domanda deve essere firmata dall’istante e accompagnata dalla fotocopia, non autenticata, di un idoneo documento di riconoscimento in corso di validità, pena esclusione.

Alla domanda andranno allegati i titoli di cui si chiede la valutazione, in originale o in copia autenticata, oppure una autocertificazione dei medesimi titoli ai sensi del D.P.R. 445/2000. Unitamente ai titoli o alla autocertificazione degli stessi, andrà prodotto un elenco in carta libera di tutti i documenti prodotti, datato e sottoscritto dal concorrente, nonché un curriculm vitae anch’esso sottoscritto dal candidato.

Sulla busta contenente la domanda e i documenti il concorrente dovrà apporre il proprio nome, cognome, indirizzo e la dicitura: Contiene domanda di ammissione alla selezione pubblica per assunzione a tempo determinato di “Istruttore di Vigilanza” categoria C, posizione economia C1.

  1. Esclusione o perfezionamento della domanda e dei documenti

Nel caso in cui dalla istruttoria risultino omissione od imperfezioni nella domanda e/o nella documentazione il concorrente verrà invitato dal Presidente della Commissione mediante fax o e-mail certificata (da indicare nella domanda) a provvedere al loro perfezionamento, entro il termine di 3 giorni dal ricevimento della richiesta, a pena di esclusione.

Non è sanabile e comporta l’esclusione dalla selezione:

1) La presentazione della domanda fuori termine;

2) l’omissione nella domanda del cognome, nome, residenza o domicilio del concorrente, dell’indicazione alla selezione alla quale intende partecipare, della firma del concorrente sulla domanda stessa con allegata fotocopia di un documento di identità in corso di validità;

3) la mancata presentazione dei titoli di cui all’art. 2 del presente bando in originale, o in copia autenticata, o a mezzo di una autocertificazione dei medesimi titoli ai sensi del D.P.R. 445/2000.

5.Valutazione dei titoli

Saranno valutati: i titoli di studio, titoli di servizio, titoli vari ed i curricula sulla base del punteggio indicati dal presente bando. La commissione sarà nominata successivamente alla scadenza della presentazione delle domande. I titoli saranno valutati con le seguenti modalità:

1^ categoria – Titoli di studio  massimo punti                                2,50

 

  1. Diploma di scuola secondaria di II grado

 

Titoli espressi in centesimi          titoli espressi in sessantesimi                 punti

60                                                       36                                                       0,00

da 61 a 69                                          da 37 a 42                                          0,50

da 70 a 89                                          da 43 a 54                                          1,00

da 90 a 99                                          da 55 a 59                                          1,50

100                                                     60                                                       2,00

 

  1. b) Titolo di studio superiore a quello richiesto strettamente attinente

alla professionalità richiesta                                                                          0,50

  1. c) Titolo di studio di rilievo superiore non attinente

alla professionalità richiesta                                                                          0,25

 

2^ categoria – Titoli di servizio                                          massimo punti                       3,75

 

  1. a) Servizio prestato in categoria superiore o analoga massimo punti           3,50

– per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni nella stessa  

  area del posto messo a concorso                                                                0,50

– per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni in area  

   diversa da quella del posto messo a concorso                                           0,25

  1. b) Servizio prestato in categorie inferiori            massimo punti           0,25

– per ogni mese o frazione superiore a 15 giorni                                            0,05

 

3^ categoria – Titoli vari                                                     massimo punti                       2,50

 

                        – per attestati di specializzazione o formazione professionale,         

legalmente riconosciuti, attinenti al posto messo a concorso

con esame finale di idoneità                                           da 0,50    a       1,00

                        – per la partecipazione e frequenza a corsi di perfezionamento,        

specializzazione e riqualificazione professionale su materie        

attinenti al posto messo a concorso con certificato di attestazione    da 0,50    a       1,50

4^ categoria – Curriculum formativo e professionale            massimo punti      1,25

Il Curriculum viene valutato per quanto non riferibile ai titoli già valutati nelle precedenti categorie,   tenuto   conto   della   formazione   ed   attività   culturali   e   professionali   del concorrente.

Potranno essere valutate, a discrezione della Commissione, in questa categoria, le idoneità a precedenti concorsi.          

  1. Svolgimento dell’incarico
  2. a) le mansioni da svolgere sono quelle previste dal Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi, e comunque viene svolto secondo le indicazioni del responsabile dell’Ufficio vigilanza;
  3. b) l’incarico può essere revocato di diritto nel caso di inosservanza delle direttive del Responsabile del servizio cui l’assunto appartiene, o per responsabilità particolarmente grave o reiterata o negli altri casi previsti dal D. Lgs. n. 165/01 e dai contratti collettivi di lavoro.
  4. Formulazione della graduatoria di nomina e suo utilizzo.

Il punteggio è dato dalla somma dei punti ottenuti nella valutazione dei titoli di cui al precedente punto 5, con l’osservanza, a parità di punteggio, dei titoli di preferenza previsti dalle disposizioni di legge in materia. La graduatoria di merito sarà pubblicata all’Albo Pretorio del Comune di Alfedena. La pubblicazione on-line della graduatoria e di tutti gli eventuali avvisi e/o comunicazioni della Commissione sostituisce a tutti gli effetti la comunicazione personale di cui alla L. 241/1990 e successive modifiche ed integrazioni.

La graduatoria avrà validità triennale, salvo proroghe concesse dalla normativa vigente al momento della sua scadenza e verrà utilizzata per instaurazione di rapporti a tempo determinato conformemente a quanto previsto nel D. Lgs. 81/2015.

La graduatoria conserva efficacia per tre anni decorrenti dalla data del provvedimento di approvazione della stessa (art. 35 e ss. Dlgs. n. 267/2000) .

La graduatoria di merito è approvata con provvedimento del Responsabile, previo riscontro della legittimità delle operazioni stesse.

Divenuto  esecutivo  il  provvedimento  del  Responsabile, la graduatoria verrà pubblicata all’Albo Pretorio on line del Comune di Alfedena e sul  sito  istituzionale  dell’Ente  con  valore  di  notifica  ad  ogni  effetto  di  legge,  e  sarà immediatamente efficace.

L’utilizzo  della  graduatoria  avverrà  mediante  scorrimento  a  partire  dal  concorrente collocato nella posizione migliore.

Dalla  pubblicazione  della  graduatoria  decorre  il  termine  per  eventuali  impugnative.  Tale pubblicazione ha effetto di notifica nei confronti degli interessati.

In nessun caso la graduatoria potrà essere utilizzata per assunzioni a tempo indeterminato.

  1. Privacy

Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 e del regolamento UE 2016/679 i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti all’interno dell’ente e trattati in modo lecito e secondo correttezza, mediante sistemi manuali o informatici, per le finalità di gestione della procedura concorsuale. Il trattamento avverrà in modo da garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati stessi.

  1. Disposizioni finali

L’amministrazione si riserva la facoltà di prorogare il termine della scadenza del bando o di revocare la selezione.

Copia del presente avviso di selezione pubblica e schema di domanda sono disponibili presso l’Ufficio di Segreteria del Comune o possono essere scaricati dal sito istituzionale del Comune all’indirizzo: www.comune.alfedena.aq.it. Il responsabile del procedimento è la Dott.ssa Vincenza Reccia, segretario comunale.

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA

DOMANDA

NOTA ESPLICATIVA INOLTRO DOMANDE VIGILE STAGIONALE

image_pdfimage_print

Commenti chiusi.